Nico Bonomolo - Confino. Degli uomini, dei fari, del mare.

ConfinoConfino è un film d’animazione, un’idea, un ciclo pittorico, una mostra.

Innanzitutto il film: Siamo in Sicilia, periodo fascista. Un artista di ombre cinesi, dopo avere deriso Mussolini durante uno spettacolo nel teatro cittadino, viene confinato in un'isola su cui sorge un faro. Un evento fortuito permetterà alla sua arte di riscattarlo dalla solitudine e dalla prigionia. Ma il film è solo l’inizio dell’attività di Nico Bonomolo; ogni produzione cinematografica è accompagnata da bozzetti, pitture, disegni e prove che precedono, accompagnano, completano il film da cui e per cui sono nate. In comune hanno non solo il tema ma anche il sapore, i colori, le ambientazioni e l’origine da un’idea, idea che diventa di volta in volta bozzetto, fotogramma, film, pittura.

La mostra palermitana restituisce questa idea attraverso alcuni dipinti scelti dall’artista apposta per gli spazi della galleria, un piccolo scrigno in centro città all’interno del quale le opere pittoriche relative a “Confino” saranno mostrate al pubblico per la prima volta.

Il film confino è stato già selezionato nei seguenti festival internazionali:

  • Santa Barbara Intl Film Festival - Selezione ufficiale (Festival di qualificiazione agli Oscar®)
  • Brussel Animation Films Festival - Focus Italia (Festival di qualificiazione agli Oscar®)
  • Trieste Film Festival - Selezione ufficiale

Salva

Salva

Salva